Links condivisione social

FAQ - Tirocini di Area Medica

TIROCINI A.A. 2023/2024 – FREQUENTLY ASKED QUESTIONS (F.A.Q.)

[English below]

Tirocini curricolari

1 CFU di tirocinio corrisponde a 20 ore di frequenza della struttura ospedaliera, generalmente distribuite nell’arco di una settimana.

Lo studente, quindi, dovrà recarsi in reparto per circa 4 ore al giorno, dal lunedì al venerdì. La frequenza dei tirocini, di prassi, è prevista solo durante il mattino, indicativamente 8.30-12.30, per permettere agli studenti di frequentare le lezioni al pomeriggio. E’ opportuno organizzare le proprie attività in modo tale da riuscire a seguire sia le lezioni sia i tirocini.

Nei giorni festivi l’attività di tirocinio generalmente non è prevista, tuttavia la richiesta di frequenza è a discrezione della struttura ospitante. Pertanto, lo studente dovrà accordare direttamente con la segreteria di reparto o con il Tutor di tirocinio l’eventuale frequenza del tirocinio nei giorni festivi, anche ai fini del recupero di eventuali ore non svolte.

In caso di sostenimento di un esame, è giustificata l’assenza dal tirocinio per la giornata dell’appello, previa comunicazione via mail alla segreteria di Reparto / Tutor di tirocinio, mettendo in copia anche l’Ufficio Tirocini (tirocini.medicina@unipv.it) e allegando prova dell’iscrizione all’appello (screenshot della prenotazione dall’Area Riservata). Non è previsto il recupero della giornata di assenza.

In caso di malattia, lo studente dovrà inviare alla segreteria di Reparto / Tutor di tirocinio il certificato medico, concordando eventuali modalità di recupero dei giorni di assenza. Qualora il periodo di assenza per malattia fosse superiore a 3 giorni e non si riuscisse ad accordare il recupero con il reparto, è necessario comunicarlo all’Ufficio Tirocini (tirocini.medicina@unipv.it), che provvederà a riprogrammare lo studente per il periodo mancante.

In caso di intervenute esigenze eccezionali, comprovate da documentazione aggiuntiva, lo studente può richiedere la modifica della programmazione del suo turno, compilando il modulo disponibile al seguente link: https://elearning-excu.unipv.it/course/view.php?id=290. Tale modulo, da firmare in originale e da inviare all’Ufficio Tirocini, sarà inoltrato alla Commissione Tirocini, che procederà alla valutazione della richiesta e alla decisione in merito alle modalità di recupero.

Lo studente deve provvedere autonomamente a dotarsi di camice e fonendoscopio (per le attività cliniche). I reparti di area chirurgica provvederanno a fornire divise monouso per l’accesso alle sale operatorie.

L'Università di Pavia garantisce la copertura assicurativa per gli studenti tirocinanti, sia per gli infortuni (polizza n. 406392448, stipulata con AXA), sia per l'RCT (polizza n. 178262860, stipulata con Unipol Sai).

SI ricorda che la polizza assicurativa per l’RCT non copre i danni derivanti da malpractice medica.

Se lo studente intende frequentare volontariamente un reparto, si dovrà accordare direttamente con la struttura ricettiva/tutor di reparto per l’attivazione di un tirocinio “volontario”.

In tale processo l’Ufficio Tirocini non è coinvolto. Inoltre, non vale la copertura assicurativa di Ateneo: pertanto, è obbligatoria la stipula di un’assicurazione personale, che potrebbe essere a carico dell’interessato. La frequenza di tirocini volontari non dà diritto a riconoscimento di CFU.

I tirocini liberi, o meglio "a scelta"(come etichettati nel piano di studi), sono invece previsti dal piano di studi dei soli studenti del 6° anno a.a. 2023-2024 - corso Golgi, per un totale di 8 CFU. 

Il corso sulla salute e sicurezza sul lavoro è obbligatorio per tutti gli studenti che devono iniziare le attività di tirocinio, pertanto deve essere frequentato e superato prima dell’inizio del tirocinio previsto al 3° anno del corso di laurea.

L’Università curerà il corso di formazione generale e specifico – basso rischio (erogato online), che sarà validato dal Tutor del corso. Non è previsto il riconoscimento di crediti per la frequenza del corso; pertanto, lo studente non dovrà né caricare sulla piattaforma KIRO né inviare per mail l’attestato di superamento. Il controllo del superamento del corso sarà comunque effettuato, a cura degli uffici competenti (Servizio di Prevenzione e Protezione e Servizio di Salute e Sicurezza sul Lavoro dell’Università di Pavia).

La Fondazione IRCCS Policlinico S. Matteo si occuperà della formazione specifica – rischio medio e alto, attraverso specifici corsi di formazione (erogati online). Gli studenti saranno convocati per mail direttamente dalla Fondazione, che fornirà tutte le informazioni per lo svolgimento dei corsi.

Sulla base delle disponibilità delle strutture ospedaliere, ad ogni anno di corso si assegnano, in base al numero di studenti e alle esigenze didattiche, un certo numero di posti in diversi reparti ed enti ospedalieri. L’assegnazione degli studenti ai reparti è casuale, previa verifica che nello stesso anno accademico lo studente non frequenti per più di una volta lo stesso reparto.

E’ possibile richiedere la modifica dei propri turni di tirocinio nei periodi previsti per la raccolta delle richieste (indicativamente due volte l’anno, uno in estate, subito dopo la condivisione della bozza di programmazione, e uno a circa metà anno accademico, tra gennaio e febbraio). Sono concessi scambi di turno o di reparto tra studenti, previa comunicazione all’Ufficio Tirocini. Inoltre, è possibile fare richiesta di modifica del proprio turno di tirocinio per motivazioni serie e documentabili. Si veda a tal proposito il paragrafo “Cambi di turno” dell’Informativa sui tirocini per l’a.a. 23-24 pubblicata sul sito di Facoltà al link: https://medicina.unipv.it/sites/fac01/files/2023-11/Informazioni%20generali%20per%20i%20tirocini%20a.a.%2023-24_0.pdf / versione in lingua inglese: https://medicina.unipv.it/sites/fac01/files/2023-11/Traineeships%20general%20information%20a.y.%202023-2024.pdf .

No, non è possibile richiedere una modifica dei turni di tirocinio assegnati se non nel periodo segnalato per la raccolta delle istanze degli studenti. Le richieste di “scambio” o “modifica senza scambio” pervenute all’Ufficio Tirocini dopo la scadenza comunicata per la raccolta delle istanze non saranno prese in considerazione.

Si ricorda che le richieste di modifica senza scambio devono essere avanzate nel periodo fissato tramite compilazione del modulo da inoltrare all’Ufficio Tirocini, reperibile su KIRO al seguente link: https://elearning-excu.unipv.it/course/view.php?id=290. La richiesta deve essere adeguatamente motivata e deve essere allegata eventuale documentazione aggiuntiva.

Si ricorda, inoltre, che lo stesso modulo potrà essere compilato anche nei casi eccezionali, come specificato al terzo paragrafo.

Nella bozza di programmazione, condivisa con gli studenti generalmente tra la fine di luglio e l’inizio di agosto, sono inseriti i nominativi di tutti gli studenti, anche di quelli che ancora devono superare le propedeuticità previste dall’art. 3 dei Regolamenti per i tirocini professionalizzanti – Golgi e Harvey. Si ricorda però che è possibile frequentare i tirocini assegnati solo se si è in possesso dei requisiti d’accesso (si veda paragrafo 11).

Prima dell’avvio dei tirocini, lo studente che non abbia superato gli esami propedeutici / non abbia maturato i requisiti di iscrizione all’anno di corso deve comunicare via email all’Ufficio Tirocini il mancato rispetto dei requisiti previsti. L’Ufficio Tirocini, comunque, adeguerà la programmazione sulla base di quanto previsto dall’art. 3 dei Regolamenti per i tirocini professionalizzanti - Golgi e Harvey.

Si ricorda che per coloro che regolarizzeranno la loro posizione solo a fine anno (ovvero nella sessione d’esame di dicembre), il tirocinio sarà programmato nel secondo semestre dell’a.a. in corso. Chi invece non riuscisse a regolarizzare la propria posizione entro la fine dell’anno solare sarà definitivamente considerato ripetente e potrà svolgere i tirocini una volta passato regolarmente al successivo anno di corso.

Generalmente è consentito, su base volontaria, lo spostamento del proprio turno di tirocinio in uno slot libero in una delle strutture ospedaliere della provincia di Pavia. In questo caso è sufficiente avanzare tale richiesta tramite i Rappresentanti nelle finestre individuate per la raccolta delle istanze.

Agli studenti del 6° anno – corso Golgi (a.a. 2023-2024) che debbano ottenere gli 8 CFU di tirocinio a scelta è lasciata piena libertà di scelta sulle strutture e sui reparti che intendono frequentare.

Per informare l’Ufficio Tirocini circa la frequenza dei reparti per la maturazione dei CFU di tirocinio a scelta è sufficiente caricare sulla piattaforma KIRO, nella pagina dedicata, l’attestato predisposto (disponibile al seguente link: https://elearning-excu.unipv.it/course/view.php?id=304), compilato nella sezione di autorizzazione e firmato dal Tutor di tirocinio.

Al termine della frequenza di un dato reparto, il medesimo attestato deve essere compilato e fatto firmare dal Tutor di tirocinio nella sezione “Rendiconto presenze periodo di tirocinio a scelta”. Tale attestato dovrà poi essere caricato sulla piattaforma KIRO alla pagina dedicata (https://elearning-excu.unipv.it/course/view.php?id=304).

Completati tutti i turni di tirocinio programmati e caricati i relativi attestati di frequenza, lo studente comunicherà tramite l’invio di una mail a tirocini.medicina@unipv.it di aver terminato i propri tirocini per l’a.a. in corso, richiedendo la verbalizzazione dei CFU. La mail deve essere inviata almeno 3 giorni prima delle date previste per la verbalizzazione (che si ricorda essere per l’a.a. 23-24: 15 gennaio, 1° marzo, 30 maggio, 20 giugno, 30 luglio, 30 settembre). 

Lo studente non deve iscriversi all’appello: è sufficiente infatti la comunicazione all’Ufficio Tirocini del completamento delle attività di tirocinio per l’a.a. in corso. Sarà l’Ufficio che sulla base degli opportuni controlli iscriverà gli studenti in regola all’appello.

Per informazioni più approfondite a riguardo, si rimanda alla nuova Informativa sui tirocini per l’a.a. 23-24 – sezione “Verbalizzazione” (pubblicata sul nuovo sito di Facoltà e disponibile al seguente link: https://medicina.unipv.it/sites/fac01/files/2023-11/Informazioni%20generali%20per%20i%20tirocini%20a.a.%2023-24_0.pdf / versione in lingua inglese: https://medicina.unipv.it/sites/fac01/files/2023-11/Traineeships%20general%20information%20a.y.%202023-2024.pdf ).

Gli studenti inseriti in un programma Erasmus od in programmi analoghi approvati dall’Università, sono esentati dall’obbligo del tirocinio per un periodo proporzionale alla durata della frequenza all’estero. In base al numero di crediti maturati all’estero, gli studenti saranno programmati presso le strutture del Polo didattico pavese per un numero di settimane di tirocinio utile a raggiungere il numero di crediti previsti dal piano di studi per tale attività.

Al rientro dal periodo trascorso all’estero il Consiglio Didattico procede alla convalida dei crediti di tirocinio acquisiti nel corso del programma stesso. La registrazione di tali crediti nel libretto dello studente si effettua con due modalità differenti a seconda che lo studente sia del corso Golgi o del corso Harvey.

CORSO GOLGI

Caso 1) Se lo studente ottiene tutti i CFU di tirocinio previsti per l’anno di corso all’estero, è compito della Segreteria Studenti registrare l’attività a libretto.

Caso 2) Se lo studente ottiene solo una parte dei CFU di tirocinio all’estero, sarà programmato per le restanti settimane di tirocinio nelle strutture ospedaliere pavesi. Una volta che sarà in possesso della delibera del Consiglio Didattico (che esplicita il numero di CFU di tirocinio ottenuti all’estero) e avrà completato i tirocini programmati a Pavia, dovrà comunicare all’Ufficio Tirocini di aver raggiunto il totale dei CFU di tirocinio previsti dal piano di studi. Si ricorda di caricare sulla piattaforma KIRO gli attestati di frequenza dei tirocini svolti a Pavia. L’Ufficio Tirocini procederà ai controlli necessari e alla successiva verbalizzazione. Si prega, in questo caso, di seguire le istruzioni per la verbalizzazione previste dalla nuova Informativa pubblicata sul nuovo sito di Facoltà al link: https://medicina.unipv.it/sites/fac01/files/2023-11/Informazioni%20generali%20per%20i%20tirocini%20a.a.%2023-24_0.pdf / versione in lingua inglese: https://medicina.unipv.it/sites/fac01/files/2023-11/Traineeships%20general%20information%20a.y.%202023-2024.pdf .

CORSO HARVEY

Sia che lo studente maturi tutti i CFU di tirocinio all’estero, sia che ne ottenga solo una parte, sarà la Segreteria Studenti che procede a verbalizzare i crediti di tirocinio maturati durante il periodo di mobilità. All’Ufficio Tirocini spetta la registrazione degli eventuali crediti di tirocinio ottenuti a Pavia; si invita, a tal proposito, a seguire le istruzioni per la verbalizzazione previste dalla nuova Informativa pubblicata sul nuovo sito di Facoltà.

La procedura di attivazione e di riconoscimento delle attività di internato di tesi è a carico della Segreteria Studenti, senza la mediazione dell’Ufficio Tirocini. L’apposita modulistica è disponibile sul sito di Ateneo, alla pagina dedicata (https://portale.unipv.it/it/didattica/servizi-lo-studente/tirocini/tirocini-curriculari-studenti-di-corsi-di-laurea-previsto-da ).

Tirocinio pratico-valutativo

Il Tirocinio Pratico Valutativo (TPV) dura complessivamente circa 3 mesi (300 ore di tirocinio) e si compone di 15 CFU di tirocinio con valore abilitante, così ripartiti: 5 CFU da ottenere in Area Medica non prima del 5° anno di corso; 5 CFU da ottenere in Area Chirurgica non prima del 5° anno di corso; 5 CFU da ottenere nell’ambito della Medicina Generale non prima del 6° anno di corso.

La frequenza del TPV consente di ottenere la laurea abilitante, che permette ai laureati di esercitare la loro professione subito dopo il conseguimento del titolo, purché iscritti ad uno degli Ordini dei Medici distribuiti sul territorio italiano. I 15 CFU acquisiti per il TPV concorrono all’acquisizione dei 60 crediti di attività formativa professionalizzante previsti dai Regolamenti didattici del Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia – Golgi e Harvey.

I tirocini curriculari professionalizzanti non abilitanti, da frequentare tra il 3° e il 6° anno di corso, fanno anche essi parte del percorso formativo previsto dal Corso di Studi, ma non danno diritto al conseguimento del titolo abilitante.

A partire dall’a.a. 2023-2024, per gli studenti appartenenti alle coorti 2019-2020 e successive, il TPV deve essere obbligatoriamente frequentato prima della laurea. I 15 CFU del TPV verranno registrati a carriera come parte integrante dei 60 CFU complessivi di tirocinio professionalizzante.

Gli studenti appartenenti alla coorte 2018-2019 e precedenti possono invece scegliere se frequentare il TPV prima o dopo il conseguimento del titolo.

E’ necessario aver superato tutti gli esami fondamentali dal 1° al 4° anno di corso (ovvero, le attività formative che nel Piano di Studi sono contrassegnate come base, caratterizzanti e affini/integrative). Sono esclusi dalle propedeuticità le attività a scelta dello studente, gli esami di lingua straniera e le attività di tirocinio.

Per maggiori informazioni su questo punto, si rimanda all’Allegato 3 dell’Informativa per i tirocini a.a. 23-24, pubblicata nel nuovo sito di Facoltà (https://medicina.unipv.it/sites/fac01/files/2023-11/Informazioni%20generali%20per%20i%20tirocini%20a.a.%2023-24_0.pdf / versione in inglese: https://medicina.unipv.it/sites/fac01/files/2023-11/Traineeships%20general%20information%20a.y.%202023-2024.pdf).

Il medico Tutor di tirocinio per l’Area Medica e per l’Area Chirurgica deve apporre, al termine di ogni settimana di TPV, la valutazione in itinere, il timbro e la firma a pagina 10 del libretto.

La Valutazione Finale, a pagina 11, sarà invece compilata, dopo la consegna del libretto, a cura dell’Ufficio Tirocini, che provvederà a raccogliere le firme dei Tutor coordinatori di Area Medica e di Area Chirurgica (rispettivamente, Prof.ssa Patrizia Noris e Prof. Gian Battista Parigi).

Il Medico di Medicina Generale dovrà invece compilare solo la valutazione finale a pagina 11.

SE SI È STUDENTE DELLA COORTE 2019-2020 i CFU di TPV dovranno essere registrati a carriera. La verbalizzazione dei CFU di TPV avviene secondo le modalità previste per la registrazione dei CFU di tirocinio professionalizzante, come esposte nell’Informativa pubblicata sul sito di Facoltà (reperibile al seguente link: https://medicina.unipv.it/sites/fac01/files/2023-11/Informazioni%20generali%20per%20i%20tirocini%20a.a.%2023-24_0.pdf / versione in inglese: https://medicina.unipv.it/sites/fac01/files/2023-11/Traineeships%20general%20information%20a.y.%202023-2024.pdf).

Completato ogni turno in Area Medica o in Area Chirurgica, lo studente dovrà anticipare la pagina della valutazione in itinere (p. 10) all’Ufficio Tirocini (mail tpv@unipv.it).

Al termine delle 5 settimane di ciascuna delle tre aree (Medica, Chirurgica, Medicina Generale), lo studente dovrà inviare una mail all’Ufficio Tirocini (mail tpv@unipv.it) segnalando di aver completato la corrispondente area di TPV, richiedendone la verbalizzazione. L’oggetto della mail dovrà essere VERBALIZZAZIONE TPV AREA MEDICA/CHIRURGICA/MEDICINA GENERALE – ANNO DI CORSO GOLGI/HARVEY – COGNOME NOME.

La mail deve essere inviata almeno 3 giorni prima delle date di verbalizzazione, che si ricorda essere le seguenti per l’a.a. 2023-2024: 15 gennaio, 1° marzo, 30 maggio, 20 giugno, 30 luglio, 30 settembre.

 

SE SI E’ STUDENTE DELLA COORTE 2018-2019 O DELLE PRECEDENTI non è necessario richiedere la verbalizzazione dei crediti di TPV.

Si ricorda, comunque, di anticipare all’Ufficio Tirocini (mail tpv@unipv.it), al termine dei periodi di tirocinio validi per il TPV, la pagina del libretto con le valutazioni (come da istruzioni inviate per mail contestualmente all’emissione del libretto). In questo modo, l’Ufficio Tirocini potrà tenere traccia delle attività svolte.

Tutti gli studenti che si laureano con TPV (sia appartenenti alla coorte 2019-2020, sia alle coorti 2018-2019 e precedenti) devono consegnare all’Ufficio Tirocini il libretto TPV cartaceo in originale almeno 10 giorni prima della seduta di laurea.

No. Si può svolgere il tirocinio abilitante di Medicina Generale solo presso uno dei medici risultati idonei al bando di selezione per le attività di tutoraggio (l’elenco è pubblicato sulla piattaforma KIRO alla seguente pagina: https://elearning-excu.unipv.it/course/view.php?id=290).

Occorre inoltre non avere rapporti di parentela (fino al IV grado) con il medico assegnato. Si prega di segnalare tempestivamente eventuali situazioni di incompatibilità.

A seguito di assegnazione ufficiale comunicata agli studenti dall’Ufficio Tirocini tramite pubblicazione della programmazione su KIRO, lo studente può prendere contatto con il Medico a cui è stato assegnato, così da concordare le modalità e gli orari di frequenza.

I Medici di Medicina Generale (MMG) vengono preavvisati dall’Ufficio Tirocini rispetto alla frequenza dello studente, il quale dovrà contattare il proprio Tutor all'indirizzo indicato nel documento pubblicato su KIRO alla pagina https://elearning-excu.unipv.it/course/view.php?id=290.

TRAINEESHIPS A.Y. 2023/2024 – FREQUENTLY ASKED QUESTIONS
Curricular traineeships

1 CFU traineeship corresponds to 20 hours attendance of the hospital, generally spread over a week.

The student needs to go to the assigned ward for about 4 hours per day, from Monday to Friday. Attendance to traineeships is scheduled in the mornings only, from 8,30 am until 12,30 pm in order to allow students to attend classes in the afternoon. It is good practice to organise your schedule as to be able to attend both traineeships and classes.

During bank holidays traineeships are not held, but the attendance request is up to the hosting hospital. Thus, the student has to agree directly with the ward secretary or with the traineeship tutor a possible attendance of traineeships during bank holidays, also in order to catch up with missed traineeship hours.

In case the student needs to sit an exam, the traineeship absence is justified for the exam day, prior communication to the traineeship ward secretary or to the tutor, putting in CC also the traineeship office staff (email address tirocini.medicina@unipv.it) and attaching proof of registration to the exam (a screenshot of the exam booking from the student portal will do). The student does not have to catch up the missed traineeship hours for the exam day.

In case of illness, the student has to send a medical certificate to the traineeship ward secretary or to the tutor, agreeing the catching up of the missed traineeship hours. If the absence is more than 3 days long, if the student fails to agree the catching up of the traineeship hours, it is necessary to send a notification to the traineeship office staff  (tirocini.medicina@unipv.it), that will proceed to set up a new schedule for the missed traineeship hours.

In case of exceptional needs, proved by additional documents, the student can ask for the change of the set up traineeship rotation, by filling in the dedicated form , downloadable from the link: https://elearning-excu.unipv.it/course/view.php?id=290. This form, to be hand signed and sent to the traineeship office, will be forwarded to the Traineeship Commission, and they will evaluate the request and make a decision concerning the catching up of the missed traineeship hours.

Students have to bring their own white coat and stethoscope (for clinical activities). Surgical areas wards will provide disposable uniforms for accessing surgical theatres.  

The University of Pavia grants an insurance for trainee students, both for accidents (insurance policy n. 406392448 by AXA), and for third part liability (insurance policy n. 178262860 by Unipol Sai).

The third party liability insurance does not cover damages from medical malpractice.

If the student intends to attend a volunteer traineeship in a ward, they need to agree the terms directly with the hosting hospital/ward tutor for the activation of a volunteer traineeship.

In this case scenario, the traineeship office is not involved. In addition, the insurance policy by the university does not apply: as such, the student has the duty to sign up for a personal insurance policy, at their own expenses. Attendance to a volunteer traineeship does not grant the validation of CFU.

Elective traineeships (as reported in the study plan “Tirocini a scelta”) are included in the study plan of Golgi course sixth year students only for the a.y. 2023-2024, for a total of 8 CFU. 

The training course concerning health and safety on work premises is mandatory for all students wishing to start their traineeship period, thus the course needs to be attended and passed before the start of the traineeship activities for the thid year of the study course.

The University sets up the specific general training course-low risk (held online), to be validated by the course tutor. The course does not give right to CFU. Hence, the students do not have to upload on Kiro nor send an attendance certificate email. The course  attendance will be checked anyway by the relevant offices (Servizio di Prevenzione e Protezione and Servizio di Salute e Sicurezza sul Lavoro of the University of Pavia).

The IRCCS S. Matteo hospital will deal with specific training sessions –middle high risk- via dedicated training courses (held online). Students will be called via email directly by the hospital, that will also provide all necessary information concerning the courses.

According to the availability of hosting hospitals, to each year of the course are assigned a certain number of spots among wards and hospitals, according to the number of students  and teaching needs. The assignment of students to wards is casual, prior verification that a student does not attend the same ward more than once.

It is possible to make a request to change the rotations in the assigned periods to do so (usually twice a year, once in summer after the sharing of the draft schedule and once between January and February). Rotations exchanges are allowed among students, prior notification to the traineeship office. In addition, it is possible to change  rotations for serious reasons proven by documents. You can check the terms in the comma “Rotation exchanges” of the Traineeships General Information for the a.y. 23-24, available in the Faculty of Medicine website at the link: https://medicina.unipv.it/sites/fac01/files/2023-11/Informazioni%20generali%20per%20i%20tirocini%20a.a.%2023-24_0.pdf / English version: https://medicina.unipv.it/sites/fac01/files/2023-11/Traineeships%20general%20information%20a.y.%202023-2024.pdf .

No, it is not allowed to ask for a change in the traineeship rotations outside the assigned period for rotations exchanges requests. The exchange requests or modifications without exchange sent to the traineeship office staff after the deadline for the collection of such requests will not be considered..

We remind you that rotation changes requests, when a shift among students is not possible, must be submitted in the dedicated period via the filling in of the form to be sent to the traineeship office, available for download on the KIRO platfrom at the link: https://elearning-excu.unipv.it/course/view.php?id=290. The request must be motivated and additional motivational documents can be attached.

We remind that in case of exceptional needs, students can fill in the same form as specified in the third paragraph.

In the scheduling draft, shared with students usually between end of July and first days of August, the names of all students are included, also the ones who still have to pass the propedeutic exams as reported in article 3 of the traineeships regulation for the Golgi and Harvey courses. It is anyway reminded it is possible to attend the assigned traineeships only if the student has all entry requirements (see paragraph 11).

Before the traineeship starts, the student who did not pass all propedeutic exams or did not get all necessary credits for enrollment in the year must notify via email to the traineeship office this fact. Anyway, the traineeship office will adequate the programme according to article 3 of the traineeships regulation for Golgi and Harvey courses.

We remind you that for students who will get the necessary credits and exams at the end of the year (in the December exam session), the traineeship will be set up for the second semester of the current  a.y. Students who will not get the necessary credits to pass to the following year by the end of the year will be considered as repeating students, and will be able to attend traineeships once they are enrolled regularly to the following year.

Usually that option is allowed, on a volunteer basis, if the student wishes to exchange the rotations in a free slot of hosting hospitals located in the province of Pavia. In this case, it is sufficient to make a request via the representatives in the time frames set up for the collection of such requests.

Sixth year Golgi students (a.y. 2023-2024) are free to select the hosting hospitals and wards they wish to attend for obtaining the 8 CFU elective traineeships.

In order to notify the traineeship office of their choice concerning the elective traineeships, it is sufficient for the students  to upload on the Kiro platform the set form (available at the link: https://elearning-excu.unipv.it/course/view.php?id=304), duly filled in in the authorisation section and signed by the traineeship tutor.  

At the end of the traineeship period in a ward, the same form must be filled in and signed by the traineeship tutor in the section “Attendance report – elective traineeship period”. The complete form must be then uploaded on the dedicated KIRO platform webpage (link: https://elearning-excu.unipv.it/course/view.php?id=304).

Once the student completes all set traineeships and upload the attendance certificates, the student will send an email to tirocini.medicina@unipv.it notifying the office of their completion of all mandatory traineeships for the current a.y., requesting the verbalisation of CFU. The email must be sent at least 3 days before the set verbalisation dates (for the a.y. 2023-24: 15 January, 1 March, 30 May, 20 June, 30 July, 30 September). 

The student does not have to register to the verbalisation session: it is sufficient to send a notification to the traineeship offfice about the completion of the traineeship activities for the current a.y. The office, after a check, will register the student in the verbalisation session.

For more details, please peruse the new directive for traineeships for the a.y. 2023-24 – section “Verbalisation” (available on the new Faculty of Medicine website link: https://medicina.unipv.it/sites/fac01/files/2023-11/Informazioni%20generali%20per%20i%20tirocini%20a.a.%2023-24_0.pdf / English version: https://medicina.unipv.it/sites/fac01/files/2023-11/Traineeships%20general%20information%20a.y.%202023-2024.pdf ).

Students participating in an Erasmus programme or similar programmes approved by the University are exempted from the mandatory traineeship attendance during their study period abroad.  According to the credits obtained abroad, traineeships will be scheduled in local hosting hospitals of Pavia for the number of remaining  weeks useful to reach the number of set credits for traineeship activities.

Once back from the study abroad period, the Teaching Council validates the credits earned with traineeship activities abroad. The registration of such credits happens in two different ways for the Harvey and Golgi courses.

GOLGI COURSE

Case 1) If the student obtains, during the study abroad period, all traineeship credits needed for the year, then the Students Secretary has to register the activities in the student’s career. 

Case 2) If the student obtains only a part of the traineeship CFU abroad, then the remaining weeks are to be scheduled in traineeship activities in Pavia hosting hospitals.  Once the student has the approval by the Teaching Council (reporting the number of CFU traineeships obtained abroad) and upon completion of the traineeships scheduled in Pavia, the student needs to notify the traineeship office about the overall completion of traineeship credits, as set in the study plan.   Students are reminded to upload on the Kiro platform the attendance certificates for the traineeships performed in Pavia. The traineeship office will make the necessary checks and then register the credits.  Please peruse the instructions on how to register the credits according to the new directive, published at the link: https://medicina.unipv.it/sites/fac01/files/2023-11/Informazioni%20generali%20per%20i%20tirocini%20a.a.%2023-24_0.pdf / English version: https://medicina.unipv.it/sites/fac01/files/2023-11/Traineeships%20general%20information%20a.y.%202023-2024.pdf .

HARVEY COURSE

In case the student obtains all CFU from the traineeship activities abroad, or just a part, the Students’ Secretary will proceed to register the credits obtained from traineeship activities abroad. The traineeship office has to register traineeship credits obtained in Pavia; students are invited to follow the instructions for the registration of such credits as set by the new directive issued on the new Faculty of Medicine website (Traineeship General Information for a.y. 2023-2024).

The activation procedure and recognition of dissertation activities is up to the Students’ Secretary, without the mediation of the traineeship office. The dedicated forms are available on the university website, at the link (https://portale.unipv.it/it/didattica/servizi-lo-studente/tirocini/tirocini-curriculari-studenti-di-corsi-di-laurea-previsto-da ).

TPV Traineeships

The Tirocinio Pratico Valutativo (Practical Evaluation Traineeship, referred to simply as TPV) lasts about 3 months(300 traineeship hours) and is composed of 15 CFU vocational traineeships, divided as follows: 5 CFU to be obtained in medical area not before the fifth year; 5 CFU to be obtained in surgical area not before the fifth year; 5 CFU to be obtained in general medicine not before the sixth year.

TPV attendance grants access to the vocational degree (laurea abilitante), allowing graduated students to practice the medical profession right after graduation, if registered in the Ordine dei Medici in Italy. The 15 TPV CFU are part of the 60 credits needed to gain vocational training, as set by the Didactic Regulations of the Medicine and Surgery Master’s Degree courses – Golgi and Harvey.

Non vocational, curricular traineeships, to be attended between 3 and 6 year are part of the learning path, but do not give right to a vocational degree.

From the a.y. 2023-2024, students from the entering classes 2019-2020 and following ones, TPV traineeship must be attended before graduation. The TPV 15 CFU will be registered in the student’s career as part of the 60 overall credits for vocational traineeships.

Students from entering classes 2018-2019 and preceding ones can choose whether to attend TPV traineeships before or after graduation.

It is necessary to pass all fundamental exams of years 1 to 4 (such as the exams marked in the study plan as basis, characterising and integrative activities). Elective exams (ADE), foreign language exams and traineeships are excluded.

For more information about this point, please peruse Attachment 3 of the General Information concerning the traineeships of a.y. 2023-24, available at the new Faculty of Medicine website (https://medicina.unipv.it/sites/fac01/files/2023-11/Informazioni%20generali%20per%20i%20tirocini%20a.a.%2023-24_0.pdf / English version: https://medicina.unipv.it/sites/fac01/files/2023-11/Traineeships%20general%20information%20a.y.%202023-2024.pdf).

The Tutor doctor for the medical and surgical areas must complete an evaluation for the student at the end of each TPV week, reporting the stamp and signature on page 10 of the TPV booklet.

The final evaluation, on page 11, will be filled in after the submission of the booklet by the traineeship office staff, who is in charge of collecting the signatures of the coordinating tutors for the medical and surgical areas (respectively, Prof.ssa Patrizia Noris and Prof. Gian Battista Parigi).

The GP medical doctor (MMG) needs to fill in only the final evaluation on page 11.

FOR STUDENTS BELONGING TO ENTERING CLASS 2019-2020: TPV CFU must be registered in the student’s career. The CFU verbalisation happens according to the modalities set for the registration of vocational traineeships CFU, as reported in the General Information issued on the Faculty of Medicine website(link: https://medicina.unipv.it/sites/fac01/files/2023-11/Informazioni%20generali%20per%20i%20tirocini%20a.a.%2023-24_0.pdf / English version: https://medicina.unipv.it/sites/fac01/files/2023-11/Traineeships%20general%20information%20a.y.%202023-2024.pdf).

Once the student completes every rotation in medical and surgical areas, they have to advance to the traineeship office staff the page (page 10)   with the final evaluations (by email to tpv@unipv.it).

At the end of the 5 weeks in each of the three areas  (Medical, Surgery, General Medicine), the student needs to email the traineeship office (tpv@unipv.it) and notify them of the completion of TPV traineeships, requesting its verbalisation.  The object of the email will be VERBALISATION TPV MEDICAL/SURGERY/GENERAL MEDICINE AREAS –  GOLGI/HARVEY COURSE-ACADEMIC YEAR- – LAST NAME AND FIRST NAME.

The email must be sent  at least 3 days before the verbalisation dates for the a.y.  2023-2024: 15 January, 1 March, 30 May, 20 June, 30 July, and 30 September.

 

FOR STUDENTS BELONGING TO ENTERING CLASS 2018-2019 OR PRECEDING ONES: Students don’t have to request the verbalisation of TPV credits.

It is reminded anyway to advance the communication to the traineeship office staff (email tpv@unipv.it), at the end of the TPV traineeship periods, the TPV booklet page with the final evaluation (as per instructions reported via email with the issuing of theTPV booklet). This way, the traineeship office can keep track of the performed traineeship activities. 

All students graduating with a TPV (belonging to both entering classes 2019-2020,  2018-2019 and preceding ones) must submit the original paper TPV booklet to the traineeship at least 10 days before graduation.

No. The vocational traineeship in General Medicine can be performed only with one of the selected tutor GP doctors designated by the relevant call (the list is available for perusal at the link: https://elearning-excu.unipv.it/course/view.php?id=290).

It is necessary not to have any parental relationship (until IV grade) with the assigned GP doctor.  It is reminded that students have to notify ASAP such incompatibility.

After the official assignment communicated by the traineeship office via the publication of the programme on the Kiro platform, students can get in contact with their assigned GP doctor, as to agree modalities and attendance hours.

General Medicine doctors are notified in advance by the traineeship office staff concerning the student’s attendance, and the student has to contact their tutor by the email address reported in the dedicated document issued on the Kiro platform, at the link   https://elearning-excu.unipv.it/course/view.php?id=290.